FASCICOLI DI PARTE NON RITIRATI - L'intervento del COA Trani

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TRANI

 FASCICOLI DI PARTE NON RITIRATI - AVVISO IMPORTANTE

Con provvedimento del 2.10.2017, pubblicato su questo sito internet in pari data e trasmesso individualmente a tutti gli iscritti a mezzo mail, il Presidente del Tribunale di Trani ha invitato il Presidente del COA Trani a sollecitare tutti gli Avvocati interessati affinché procedessero al ritiro dei fascicoli di parte delle cause definite, custoditi presso Palazzo Candido (Piazza Battisti), entro il 12.10.2017; in mancanza gli stessi sarebbero stati distrutti.

L’invito tuttavia è stato raccolto soltanto da una percentuale di Avvocati inferiore al 10% , residuando una giacenza di oltre 20.000 fascicoli di parte relativi ai soli ultimi tre anni.

Al fine di evitare l’annunciata drastica soluzione – di natura emergenziale in considerazione del concomitante trasferimento in Trani della Sezione distaccata di Andria del Tribunale, che si somma a quelli di Canosa, Barletta, Ruvo e Molfetta avvenuti negli anni scorsi – e il potenziale pregiudizio per gli interessi degli Avvocati (e, quindi, dei cittadini da essi difesi), il Consiglio ha deliberato d’urgenza che – pur non essendovi tenuto - sia l’Ordine Avvocati Trani a farsi temporaneamente carico della custodia di detti fascicoli, avvalendosi della logistica e dei servizi di una primaria società di gestione archivistica.

Il trasferimento materiale dell’imponente mole di fascicoli è avvenuto in data odierna.

Non appena terminate le operazioni di trasferimento e l’inventario dei predetti fascicoli – che sarà tempestivamente comunicato con un successivo avviso - sarà possibile per gli Avvocati interessati richiedere (previo versamento di un modico -rectius: simbolico- contributo) il proprio fascicolo di parte, indicando il numero di ruolo e il nominativo dell’avvocato costituito.

La riconsegna, una volta portato il sistema a regime, avverrà nel termine di n.1 giorno lavorativo.

Naturalmente, i fascicoli non ritirati nel termine di anni tre, da oggi decorrenti, saranno avviati al macero.

Si confida nella illuminata collaborazione di tutti i Colleghi.

   Il Consigliere Segretario                                                               Il Presidente

     Avv. Donato de Tullio                                                              Avv. Tullio Bertolino