Comitato Pari Opportunita: Regolamento Sportello informativo e di ascolto

COMITATO  PARI  OPPORTUNITA’

ORDINE  DEGLI  AVVOCATI  DI  TRANI

Il Comitato per le Pari Opportunità istituito dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani, di seguito denominato anche Comitato,

  • Letta la normativa europea, nazionale e regionale in tema di pari opportunità;
  • Ritenuto che per l’eliminazione degli ostacoli che limitano di fatto e di diritto la parità e l’uguaglianza nello svolgimento della professione forense, occorre raccogliere qualsivoglia segnalazione di disagio e discriminazione subita o percepita, al fine di illustrare i diritti ed attivare idonee azioni di tutela;
  • Visto il regolamento del Comitato approvato dal COA con delibera n. 1839 del 06.03.2014;
  • Considerata la delibera del CPO estesa ed approvata all’unanimità nella seduta del 06.10.2015;
  • Ritenuta la necessità di dare attuazione agli obiettivi istituzionali del Comitato anche attraverso un costante rapporto con i Colleghi.

Tutto ciò premesso ed osservato, il Comitato predetto

D e l i b e r a

di espletare attività di sportello volto all’ascolto e a fornire, gratuitamente agli iscritti all’ Albo e al Registro dei Praticanti, informazioni e orientamenti in materia di pari opportunità e tutela antidiscriminatoria, secondo il seguente

REGOLAMENTO DELLO SPORTELLO DI ASCOLTO E INFORMATIVO

DEL COMITATO PER LE PARI OPPORTUNITA’ DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TRANI

Art.1 – Istituzione dello sportello

  1. E’ istituito lo sportello per l’scolto e informativo del Comitato per le Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Trani.
  2. Lo sportello fornirà agli iscritti all’ Albo e al Registro dei Praticanti Avvocati del Foro di Trani, nonchè ai Colleghi di altri Fori che ne faranno richiesta, ascolto e  informazioni  in materia di pari opportunità e di tutela antidiscriminatoria.

Art. 2 – Modalità di funzionamento

  1. Le attività di sportello saranno svolte in via esclusiva dai componenti del Comitato, non essendo consentita delega esterna.
  2. I componenti del Comitato si avvicenderanno con cadenza quindicinale ogni martedì, dalle ore 12.00 alle ore 13.00, presso la Sala Avvocati presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani, alla Piazza Duomo n. 10, per l’ascolto di questioni di genere che riguardano avvocati e praticanti nello svolgimento della professione e per fornire informazioni sulle azioni positive del CPO.
  3. Il servizio allo sportello sarà garantito da tutti i componenti secondo turni che saranno comunicati dalla Segrataria sul sito del COA,  nonchè sulla pagina fb del CPO.
  4. Le segnalazioni allo sportello, possono pervenire anche in forma anonima, inviandole alla seguente email:  pari.opportunita@ordineavvocatitrani.it.
  5. E’ comunque possibile concordare appuntamenti in altre date ed orari diversi da quelli stabiliti dal CPO, tramite email: pari.opportunita@ordineavvocatitrani.it

Art. 3 – Divieto di assunzione di incarichi

  1. E’ fatto divieto ai Componenti del Comitato di assumere incarichi professionali su questioni di cui siano venuti a conoscenza nell’espletamento dell’attività di sportello.

Art. 4 – Raccolta e utilizzo delle informazioni acquisite

  1. Il Comitato provvederà alla raccolta dei dati e delle informazioni necessarie per il perseguimento degli obiettivi istituzionali. I dati e le informazioni raccolte saranno utilizzati solamente all’interno del Comitato ed esclusivamente per le finalità ed i compiti svolti dal medesimo.

Art. 5 – Modifiche del Regolamento.

  1. Le modifiche al presente Regolamento saranno proposte dal Comitato e deliberate con la maggioranza dei 2/3 dei componenti e saranno comunicate al Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Trani.

Art. 6 – Entrata in vigore del Regolamento

  1. Il presente regolamento entra in vigore in data 04.11.2015

Trani, 04.11.2015

La Segretaria

Giovanna Vista

La Presidente

Avv. Savina Vitti