Assemblea OUA del 27/3/2015 - Il report del Delegato OUA avv. Serena Botta

REPORT DELL’ASSEMBLEA O.U.A. DEL 27.03.2015

Cari Colleghi,

In data 27.03.2015 si è riunita l’Assemblea dei Delegati OUA in Firenze, presso la Sede del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Firenze, con la partecipazione  di 85 delegati su n°88.

Ancor prima di passare al report sui lavori assembleari ho il piacere di porgere, a nome del nostro Presidente Avv. Mirella Casiello,  dell’OUA e di noi tutti delegati i più vivi complimenti ed auguri al neo eletto Presidente del CNF Avv. Andrea Mascherin, ai vice Presidenti Avv. Giuseppe Picchioni e Avv. Francesco Logrieco, al Consigliere Segretario  Avv. Rosa Capria ed al Consigliere tesoriere Avv. Giuseppe Gaetano Iacona.

A loro ed a tutto il CNF i migliori auguri di buon lavoro.

Mi permetto, poi, di porgere in particolare al collega Francesco Logrieco, i miei personali più vivi complimenti per la carica ottenuta, frutto del suo impegno e delle sue capacità al servizio dell’Avvocatura, doti che ho potuto apprezzare quotidianamente durante tutto il suo precedente mandato come Presidente dell‘Ordine degli Avvocati di Trani.

Venendo ai nostri lavori assembleari mi piace innanzitutto ringraziare l’Avv. Sergio Paparo, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Firenze, per l’ospitalità dimostrata nell’occasione e per il suo impegno personale da sempre profuso nelle questioni di politica forense.

L’assemblea OUA del 27 marzo u.s., tra l’altro, è stata la prima ‘itinerante’, nell’ottica di quella tanto auspicata presenza su tutto il territorio nazionale dell’OUA, che vedrà le prossime riunioni tenersi presso i vari Consigli dell’Ordine che ospiteranno le nostre assemblee.

Devo inoltre dare conto dell’importante convegno tenutosi a Firenze lo scorso 26 marzo sul disegno di legge delega per la riforma del processo civile, con relazione del Presidente Berruti, e sul contributo dell’Avvocatura all’esercizio della giurisdizione cui hanno partecipato CNF, OUA, AIAF, AIGA ed ANF.

L’assemblea OUA di Firenze è quindi stata incentrata anche sulle importanti ed imminenti novità di cui si è dibattuto al convegno del 26 marzo.

L’OUA, a tale proposito, rivendica, dunque, una interlocuzione primaria dell’Avvocatura in Parlamento, a tutela del suo ruolo costituzionale di garanzia e di tutela dei diritti.

Durante i lavori assembleari si sono susseguiti numerosi interventi dei colleghi delegati, sempre mirati ed interessanti, e ricchi di spunti di proposta e riflessione, che hanno riguardato le ultime riforme in materia di negoziazione assistita, gratuito patrocinio, esercizio della professione forense, e progetto Territorio.

In seguito i Presidenti delle varie Commissioni di Studio OUA hanno aggiornato l’Assemblea sullo stato dei lavori nei rispettivi ambiti.

Data l’importanza e la criticità del momento l’OUA ha ritenuto doveroso convocare gli Stati Generali dell’Avvocatura per il prossimo 16 aprile a Roma al fine di formulare una proposta politica forte e coerente a tutela dell’Avvocatura tutta.

Ho il piacere inoltre di informarvi che l’OUA ha deciso di dare il via alla la raccolta di dati sul sistema giustizia avvalendosi del supporto dei Colleghi Domenico Monterisi, Stefano Nardini e Antoni Ciavola, tutti stimati professionisti ed ex delegati OUA anche al fine di consentire a chi sta conoscendo oggi l'OUA (anche grazie al web) di avere contezza della nostra attività e delle nostre battaglie.

Nel darvi appuntamento al prossimo report non posso esimermi dal rivolgere al nostro Presidente, a tutto il Consiglio ed a tutti i colleghi dell’Ordine di Trani i miei personali e più sinceri auguri di buona e felice Pasqua, che porti gioia e serenità e doni a tutti noi passione ed ispirazione per svolgere il nostro mandato nel modo migliore.

Avv. Serena Botta