ORGANISMO DI CONCILIAZIONE DELL'ORDINE DI TRANI: DECRETO DI ISCRIZIONE NEL RELATIVO REGISTRO

COMUNICHIAMO CHE CON DECRETO DEL 21/03/2011 L'ORGANISMO DI CONCILIAZIONE ISTITUITO DAL CONSIGIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TRANI E' STATO ISCRITTO NELL'APPOSITO REGISTRO DEGLI ORGANISMI ABILITATI A SVOLGERE MEDIAZIONE TENUTO DAL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA.

L'organismo incomincera' ad operare in data 04 aprile 2011

Di seguito pubblichiamo l'estratto del Decreto Ministeriale

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA
Dipartimento per gli Affari di Giustizia
Direzione Generale della Giustizia Civile

IL DIRETTORE GENERALE

Visto l'art. 16 del decreto legislativo 4 marzo 2010 n. 28;

Omissis

viste le istanze 13/01/2011 prot. m dg dag 20/01/2011 n. 7072.E e 14/03/2011 prot m dg dag 18/03/2011 n. 38268.E con i quali l'avv. LOGRIECO Francesco, nato a Molfetta l'8/09/1958, in qualitÓ di legale rappresentante dell'Ordine degli Avvocati di Trani, ha trasmesso la documentazione comprovante il possesso dei requisiti previsti dall'art. 4, comma 2 del D.I. 180/2010 e ha chiesto l'iscrizione nel registro degli organismi di Mediazione dello "Organismo di Mediazione finalizzata alla Conciliazione delle Controversie Civili e Commerciali del Foro di Trani", organismo non autonomo dell'Ordine degli avvocati di Trani, con sede legale in Trani P.zza Duomo n. 10, cap 70059. CF 83001930722, sito web www.ordineavvocatitrani.it e e-mail info@ordineavvocatitrani.it

Omissis

DISPONE

l'iscrizione dello "Organismo di Mediazione finalizzata alla Conciliazione delle Controversie Civili e Commerciali del Foro di Trani", organismo non autonomo dell'Ordine degli avvocati di Trani, con sede legale in Trani P.zza Duomo n. 10, cap 70059. CF 83001930722, sito web www.ordineavvocatitrani.it e e-mail info@ordineavvocatitrani.it al registro degli organismi abilitati a svolgere la mediazione di cui all'art. 3 del D.I. 18 ottobre 2010 n. 180, al numero progressivo 181 del Registro degli organismi abilitati a svolgere la mediazione.

Omissis

Roma, 21/03/2011

IL DIRETTORE GENERALE
Maria Teresa Saragnano